Serie A

Allegri contro la Fiorentina, “troveremo una squadra spinta da una città intera”

La Juventus si prepara ad affrontare la Fiorentina domani al Franchi

La Juventus è pronta per la partita di domani contro la Fiorentina, ma il CT Allegri prima della trasferta a Firenze si dice comunque consapevole di una Fiorentina molto preparata. Secondo il tecnico bianco nero infatti la partita di domani sarà una partita difficile dato che la Fiorentina è una bella squadra, con giocatori allenati, giovani e forti e che non ha ancora perso in casa.

Inoltre, come ben sottolinea Allegri, per la Fiorentina quella contro la Juventus è la partita più importante dell’anno. “Per noi sarà come tante altre partite, troveremo una squadra che farà di tutto per batterci, ma per noi sarà importante perché tutte e tre le prime giocano in trasferta contro squadre difficili”. Inoltre l’allenatore bianco nero continua: “Sarà lunga perché le partite a Firenze non finiscono mai, e troveremo una squadra spinta da una città intera“.

Allegri contro la Fiorentina, "troveremo una squadra spinta da una città intera"

Allegri deve ancora valutare chi metterà in campo perché quella di martedì è stata una dura partita e tutto dipende da come i giocatori hanno recuperato. Bernardeschi sarà in campo mentre sarà difficile vedere Alex Sandro. Per quanto riguarda Emre molto probabilmente verrà portato in panchina nella partita di domani ma successivamente Allegri vuole allenarlo più intensamente per vedere se ritenerlo pronto per la partita contro l’Inter.

Il CT della Juve ha intenzione di considerare una tappa alla volta. Ora c’è da pensare alla Fiorentina. Una volta che la partita di domani si sarà conclusa allora ci sarà da pensare alla partita di venerdì contro l’Inter. Poi c’è la trasferta in Svizzera per mantenere il primo posto.

“Ma la cosa più importante ora è Firenze, per le difficoltà della partita e quelle ambientali, perché Firenze per la Juve è sempre stato difficile”. Secondo Allegri però la Juve è in forma, ha il miglior attacco del campionato e la squadra deve continuare a migliorare e chiedere ogni giorno di più a se stessa. “Bisogna continuare con equilibrio” ha detto il CT e poi i risultati arriveranno.

Foto Juvelive

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close