Serie A

Il CT del Torino ha avuto un malore. Stop per Mazzarri

In attesa degli esami clinici stop prudenziale per Walter Mazzarri

L’allenatore del Torino Walter Mazzarri, ha accusato un malore che gli impedisce di continuare l’attività di tecnico del Torino. La notizia è stata data direttamente dal club attraverso un comunicato ufficiale.

A causa del malore il CT del Torino non potrà più presiedere agli allenamenti e alle partite del club granata. Tuttavia, nel comunicato ufficiale, oltre ad annunciare che il tecnico ha subito un malore è stato precisato dal club che l’allenatore è in via di ripresa. Si legge infatti nel comunicato che Walter Mazzarri si è “prontamente ripreso“.

In particolar modo il malore non dovrebbe essere particolarmente preoccupante dato che si precisa all’interno del comunicato che il CT è in ripresa e che lo stop è stato previsto in via precauzionale. Onde evitare possibili complicazioni, infatti, si è preferito procedere con ulteriori accertamenti medici per fare in modo che Walter Mazzarri possa riprendere il suo compito di allenatore in tutta tranquillità.

Il CT del Torino ha avuto un malore. Stop per Mazzarri

Questo stop forzato impedirà all’allenatore del club granata di essere presente sulla panchina del Torino durante il match contro il Cagliari che si terrà proprio a Cagliari lunedì sera. Lo staff medico ha previsto uno stop leggermente più lungo per motivi precauzionali.

E’ evidente dunque che possiamo stare tranquilli e che se non vediamo l’allenatore del Torino in panchina nel match contro il Cagliari non dobbiamo preoccuparci. Tuttavia è anche vero che finché gli esami non risulteranno positivi Walter Mazzarri non potrà tornare ad allenare la sua squadra.

Lo staff medico rassicura parlando di “puro scopo prudenziale” ma ancora non è stata stabilita con certezza la data del suo rientro in panchina. Siamo certi tuttavia che Mazzarri potrà tornare ad allenare soltanto quando saranno stati completati gli esami clinici.

Non ci resta che fare un in bocca al lupo all’allenatore del Torino e sperare che possa tornare presto sulla panchina del Torino.

Foto OnlineMagazine

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close