Serie A

“il Napoli teme la Roma perché siamo imprevedibili”

In attesa della partita Roma – Napoli, l’allenatore dei giallorossi Di Francesco dice la sua in un’intervista.

Questa è sicuramente una trasferta molto delicata, dalla quale la Roma spera di trovare molte risposte.

Di Francesco sostiene che adesso è finito il momento di prendere schiaffi, ma che invece quello che serve alla squadra per poter reagire è sicuramente più continuità.

L’allenatore aggiunge: “Kolarov e De Rossi stanno lavorando, Florenzi è disponibile”.

Riguardo alla scelta di utilizzare o meno Juan Jesus, Di Francesco si dimostra vago. Ancora non c’è niente di certo, potrebbe essere messo in campo come no. Sicuro è che l’ultimo allenamento chiarirà la situazione.

Insigne è sicuramente una spina nel fianco che potrebbe mettere in seria difficoltà la Roma.

Alla domanda “Come si ferma Insigne?”, l’allenatore dei giallorossi risponde così: “E’ molto bravo ad interpretare le varie situazioni di gioco, dobbiamo capire i suoi movimenti il prima possibile per provare a fermarlo. E’ il classico giocatore da circoletto rosso”.

La disposizione del Napoli inoltre è sempre un’incognita. Dal momento che questa squadra cambia molto assetto e strategia, da una partita all’altra, Di Francesco sostiene che la Roma per questo deve essere pronta al massimo, e preparare la partita nei minimi dettagli.

Foto corrieredellosport

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close