Notizie

L’Arsenal finisce sotto scandalo per un festino

Il mondo del calcio inglese è stato scosso da un video choc, che è stato reso pubblico oggi dal quotidiano “The Sun“.

Il video riprende una festa con oltre 33mila euro di alcolici e “hippy crack”, uno dei farmaci più in voga, noto come “gas delle risate”, che provoca per un po’ di tempo uno stato di euforia.

Protagonisti del festino, un gruppo di giocatori dell’Arsenal.

Nel video, girato ad agosto, poco prima che cominciasse la stagione, si vedono Lacazette, Guendouzi, Kolasinac, Ozil e Aubameyang, mentre provano l’ “hippy crack”, chiamato anche “la droga di chi non si droga”.

La sostanza infatti non è propriamente stupefacente, non lascia tracce nel sangue; inoltre in Inghilterra è legale possederla, tuttavia ne è vietata la vendita ai minorenni, se c’è il rischio che la possano inalare.

Secondo le informazioni del “The Sun“, i giocatori dopo aver consumato la sostanza, inspirata coi palloncini, sono crollati, perdendo conoscenza.

L’ “hippy crack” contiene protossido di azoto.

Una dose alta di questa sostanza può causare difficoltà di coordinazione, attacchi cardiaci e persino la morte; questo è ancora più vero, se viene consumata in abbinamento a vasocostrittori, come gli alcolici, che appunto erano presenti.

L’Arsenal ha già dichiarato che si terrà un’indagine interna.

Foto ilmessaggero

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close