Real Madrid, minacciati e insultati due dirigenti. Quattro arresti

0
354

Davvero incredibile ciò che è accaduto in Spagna, a discapito del Real Madrid.

Quattro persone sono state arrestate per minacce e insulti a due dirigenti dei blancos. 

Una volta identificati, questi risultano appartenenti all’Ultras Sur, tifosi radicali e di destra del Real Madrid.

Le due vittime sarebbero i dirigenti Redondo Sierra e Jose Luis Sanchez Garcia.

Grazie all’intervento della polizia, i quattro aggressori sono stati identificati e portati direttamente in carcere. Si tratta di quattro uomini di età compresa tra i 21 e 39 anni.

I quattro avrebbero agito come protesta per la questione dei posti all’interno dello stadio Bernabeau che da tempo sono motivi di polemica per il tifo madridista.

Ancora una volta, ecco che arriva l’ennesimo episodio negativo per la società del Florentino Perez, che dopo la sua riconferma da Presidente dei blancos, sta lavorando molto per risolvere diverse questioni, come quella del problema con il fisco di Cristiano Ronaldo.

Purtroppo essere presidente di un grande club, di fama mondiali, talvolta porta anche ad esporti maggiormenti ai problemi, che siano essi fiscali, o di tipo intimidatorio.

Ora la società dovrà dimenticare subito questo episodio e concentrarsi solo ed esclusivamente sul mercato per la prossima stagione in cui bisognerà riconfermare quanto di buono fatto nell’anno sportivo da poco terminato.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here