Notizie

Monza primo esonero

Dopo poche giornate cambio del tecnico

Aveva subito fatto scalpore la notizia dell’acquisto del Monza da parte di Berlusconi con amministratore delegato Adriano Galliani ma le notizie sulla squadra non accennano a fermarsi.

Partiamo da principio, il Monza è una squadra che milita nel campionato di serie C ma con molte presenze in serie B. Una squadra senza lode ne infamia che ha sempre fatto il suo gioco ed è sempre stata amata dalla tifoseria locale arrivando addirittura a vincere una coppa Anglo – Italiana.

Ha passato un periodo buio nel 2001 con il fallimento della società e un nuovo inizio che fortunatamente la riporta in serie B sfiorando la serie A ma purtroppo non riuscendo mai a raggiungere il traguardo e scendendo fino ad arrivare in serie D per poi riuscire e a riprendere una posizione in C dove milita tutt’ora.

L’acquisto delle quote questa estate da parte di Silvio Berlusconi sembrava far sperare in una rinascita eppure al momento il CT Zaffaroni non ha portato a casa i risultati sperati e dopo circa un mese di gestione Berlusconi viene chiamato a gestire la squadra Brocchi ex allenatore del Milan.

Brocchi è un ex giocatore che ha fatto la differenza in campo e come allenatore successivamente ha sempre dato ottimi risultati arrivando addirittura ad allenare una squadra cinese.

Il nuovo CT dice che qualche giorno fa ha ricevuto la telefonata di Berlusconi che lo chiamava a capo del Monza e Brocchi mette le mani avanti dicendo che non è il suo cocco ma semplicemente un uomo che col suo lavoro si è guadagnato la fiducia necessaria a gestire una squadra che vuole portare in serie B.

Brocchi ai microfoni si dichiara pronto alla nuova avventura dicendo che il campionato di serie C è diverso da quello di serie A e B, più impegnativo, più lungo ma non per questo impossibile.

Foto Passioneinter

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close