Dopo il piazzamento al secondo posto in campionato, il che vuol dire partecipazione diretta ai gironi di Uefa Champions League, e a seguito delle importanti cessioni come Manolas e Paredes, ecco che la Roma deve affacciarsi al mercato delle entrate per prepararsi quanto prima a disputare la nuova stagione.

Per fare ciò, Monchi sta ricercando dei nuovi talenti nel paese spagnolo. Il ds infatti, visiona calciatori che giocano in Liga. Tra questi, ci sarebbe Mariano Diaz, attaccante 23enne appartenente al Real Madrid.

LA TRATTATIVA – Secondo le parole del “Marca”, il club sarebbe disposto a far partire uno dei promettenti gioiellini della cantera, ma non a cifra inferiore di 15 milioni.

Secondo i media iberici invece, il calciatore lascerà il suo team per una cifra che si aggirerebbe intorno ai 10 milioni.

Non solo una squadra vorrebbe l’attaccante, visto che si stanno verificando apprezzamenti da parte di club di Premier League e Ligue 1, così come affermato dallo stesso patron dei Blancos: “Molti lo vogliono, soprattutto all’estero. Penso che sia il momento giusto per lui di fare un’esperienza del genere.” 

DECISIONE REAL MADRID – Il Real decide così di privarsi di un futuro talento, preferendo incassare dal cartellino del calciatore. Ma d’altronde, converrebbe alla Roma spendere questi milioni per un giovane di cui non si conosce bene e che non ha mai giocato in un club italiano?

Sicuramente ci saranno aggiornamenti nelle prossime ore, visto i tantissimi contatti che si stanno verificando tra le società nelle ultime ore.


NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO