La Juve vuole il belga già da gennaio: ecco l’offerta dei bianconeri

0
264

Axel Witsel rimane l’obiettivo principale dei bianconeri che lo vorrebbero a Torino già da gennaio e mandano un ultimatum allo Zenit.

Witsel già da gennaio:

Il giocatore belga ieri è andato in goal con la sua nazionale e la Juventus pensa a questa estate quando la trattativa del trasferimento era cosa fatta ma i russi dello Zenit di San Pietroburgo lo ha trattenuto con la forza. La volontà del calciatore belga è quello di vestire bianconero e lo ha già dimostrato questa estate quando aveva già fatto le visite mediche con Juve ma il tecnico dei russi lo richiamò in rosa.

La trattativa potrà chiudersi a parametro zero a giugno e la Juventus potrebbe assicurarsi il calciatore belga senza spendere nulla per il trasferimento; il “problema” è che i bianconeri lo vogliono già da gennaio.

Ultima offerta allo Zenit:

La Juventus si pronuncia e manda un’ultima offerta al club russo, invitandoli a cedere il giocatore già da gennaio a prezzo stracciato oppure se lo prenderanno a giugno senza sganciare nemmeno un euro. I bianconeri offrono allo Zenit sei milioni di euro, somma di denaro irrisoria perché i russi questa estate potevano guadagnarci il triplo per Axel Witsel.

Qualora lo Zenit di San Pietroburgo dovesse rifiutare l’offerta dei bianconeri, Marotta si dice convinto di non trattare più con i russi e aspettare giugno per Axel Witsel a parametro zero. Il giocatore belga è in mano alla Juventus ed ha già scelto il suo futuro: o arriva a gennaio o arriva a giugno.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here