Mourinho a Wenger: «Un giorno ti spaccherò la faccia»

0
700

Clamorose le rivelazioni del giornalista Rob Beasley, il quale conosce più di tutti lo “Special One”, José Mourinho e ne parla nel suo libro.

Mourinho: «Wenger è specialista nei fallimenti».

Nel gennaio 2014, il Chelsea stava per vendere Juan Mata al Manchester United; l’Arsenal che doveva ancora affrontare i “diavoli rossi”, non la prense tanto bene e l’allenatore dell’Arsenal Arsene Wenger, accusò José Mourinho di avere paura. La risposta dello “Special One” fu definire Wenger “uno specialista nei fallimenti”. Il giornalista Rob Beasley, nel suo libro, rivela a tutti un altro scenario, un’altra frase molto più pesante del portoghese indirizzata al tecnico dell’Arsenal.

Mourinho disse (quando Wenger criticò Chelsea e Manchester United sull’affare Juan Mata) che troverà Wenger fuori dai campi di calcio e gli spaccherà la faccia. La vendetta di José arrivò il 22 marzo 2014, quando Wenger arrivava a quota 1000 presenze come allenatore: il Chelsea dello “Special One”, sconfisse per 6 reti a 0 l’Arsenal; sicuramente una grande soddisfazione per Mourinho, senza “doversi sporcare le mani”.

Quasi rissa tra Mourinho e Wenger:

Il 5 ottobre 2014, nel match Chelsea-Arsenal, i blues vinsero per 2 a 0 e quella partita divenne famosa proprio perché i due tecnici arrivarono quasi alle mani. Mourinho racconta che Wenger chiedeva un’espulsione e faceva pressioni all’arbitro proprio nell’area tecnica del portoghese. José gli disse di tornare nella sua aria tecnica ma Wenger lo spinse e Mourinho spinse lui. Infine lo “Special One” disse al tecnico francese che lo spingeva, che sapeva bene che non poteva fare nulla in mezzo al campo ma che prima o poi lo avrebbe incontrato per strada e sarebbe stato diverso.

Il giornalista Rob Beasley, non pubblicò subito questi battibecchi tra i due, adesso però, queste frasi di José Mourinho sono state rese pubbliche nel suo libro ed alcuni estratti sono stati pubblicati dal Daily Mail.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here